ALLENAMENTO CROSSFIT. RICORDA DI ALLENARE LE GAMBE.

Tra la prima e la seconda lezione di CrossFit ho dovuto fare passare 4 giorni. Ho avuto infatti difficoltà a fare le scale fino a ieri. Devo essere onesto, le gambe sono e sono sempre state il mio punto debole.

Quando ho iniziato ad allenarmi, una decina di anni fa, come la maggior parte delle persone che frequentano le palestre, non allenavo le gambe. La mia frase tipica era: “ma si… vado a correre”. Alcuni dicono addirittura: “ma si… cammino tutto il giorno”. Ovviamente correre fa molto bene ma allenare le gambe può darti importantissimi benefici sia estetici, a livello di simmetria, che a livello di prestazione. Esso stimola infatti l’organismo a produrre maggiori quantità dell’ormone GH e del testosterone, facilitando così la diminuzione della massa grassa e l’aumento dell’ipertrofia muscolare.

Ritornando ad oggi l’allenamento non è stato faticoso come il primo. Il workout consisteva infatti in un circuito prettamente aerobico:

Riscaldamento: 1500mt di vogatore, questo attrezzo è ormai presente in quasi tutte le palestre.

Workout: Squat con peso + Trazioni alla sbarra (o facilitate utilizzando i nastri) + Salto della corda + Flessioni + bike + tappeto inclinato.

Ogni esercizio deve essere eseguito per 30”. Tra un esercizio e l’altro devono essere rispettati 30” di pausa. L’intera serie deve essere ripetuta per 8 volte.

Immagine

*L’allenamento può prevede circuiti di allenamento ad alta intensità o esercizi con sovraccarichi che vanno eseguiti con attenzione. Assicurati di essere nella condizione fisica adatta per svolgere questo tipo di allenamento prima di iniziare oppure di essere seguito da uno specialista del settore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *