Croci ai cavi bassi

Allenamento Pettorali

CROCI AI CAVI BASSI

Muscoli interessati nelle croci ai cavi bassi:

  • Grande pettorale
  • Fasci anteriori del deltoide
  • Bicipite brachiale

Stazione eretta impugnandole maniglie dal basso, mantenendo anca e ginocchia leggermente flesse. Da questa posizione si compie un’adduzione del braccio dal basso verso l’alto. Arrivando con le due mani in linea con il mento nella fase concentrica senza fare toccare le maniglie. Fase eccentrica deve essere eseguita lentamente per aumentare il lavoro dei muscoli coinvolti, arrivando oltre la spalla. Pone maggiore enfasi sull’attivazione dei fasci clavicolari del grande pettorale. Non devono avvenire compensi durante l’esercizio (soprattutto rachide e spalla).

Con i cavi si ha una tensione muscolare costante.

Inspirare nella fase eccentrica, espirare in quella concentrica.

Croci ai cavi bassi, hai bisogno di un personal trainer?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *