SETTEMBRE: MESE DI CAMBIAMENTI.

Settembre è stato un mese impegnativo. Ho iniziato a lavorare e finendo alle 19 non è stato semplicissimo allenarsi con costanza. Ad ogni modo ce l’ho messa tutta. Devo essere onesto l’allenamento è la parte più bella della giornata. Mi piace fare fatica! E’ preoccupante secondo voi?

Mi sto allenando 5 volte a settimana. Riesco ad andare a CrossFit 3 volte, 1 volta mi alleno giù in cortile, dove ho la sbarra per fare le trazioni e un giorno a settimana, di solito il sabato, corro. Oltre a fare CrossFit prima del WOD alleno uno o due gruppi muscolari. Martedì alleno i pettorali e i dorsali, giovedì le spalle e le gambe, mentre venerdì alleno i bicipiti e i tricipiti. Sto pensando di prendere la certificazione come istruttore di CrossFit. Ho già sostenuto quella per personal trainer nel 2012 e con questa potrei approfondire ulteriormente la mia conoscenza in materia. Mi piace allenarmi e vorrei che il mio lavoro futuro fosse legato al mondo del fitness. Vorrei davvero motivare le persone a mettercela tutta e a dare il massimo in ogni situazione.

Apriamo ora il capitolo alimentazione. Sto infatti facendo fatica a seguire un’alimentazione finalizzata ad acquisire massa muscolare. Non riesco a mangiare le giuste quantità di alimenti al lavoro. Infatti prepararsi 3 pasti è estremamente difficile, a volte riesco a farmene 2, ma il terzo mai. E non va bene. Nel senso, non raggiungerò mai il mio obiettivo facendo così. Ho inoltre messo su 1 kg. Ora peso 78kg.

Nel mese di ottobre mi impegnerò di più anche per quanto riguarda la corretta alimentazione, lo prometto!

In attesa di aggiornamenti vi auguro un buon allenamento.

“Credo solo nel duro lavoro. I conti si fanno alla fine non a un terzo del percorso.”

A presto.

dimagrimento con il crossfit

 

Questo è il mio Diario CrossFit.

Seguimi su Facebook:

https://www.facebook.com/thecrossfitdiary

L’allenamento può prevede circuiti di allenamento ad alta intensità o esercizi con sovraccarichi che vanno eseguiti con attenzione. Assicurati di essere nella condizione fisica adatta per svolgere questo tipo di allenamento prima di iniziare oppure di essere seguito da uno specialista del settore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *