tirate al mento

Tirate al mento

Allenamento Spalle

TIRATE AL MENTO

 

Muscoli interessati:

  • Deltoide
  • Trapezio

 

Le tirate al mento con bilanciere servono per sviluppare le spalle in particolare i deltoidi laterali, ma fanno lavorare anche il trapezio. La distanza fra le due impugnature è fondamentale per determinare l’ampiezza del movimento ed il coinvolgimento muscolare. Se le mani sono vicine distanziate di due pollici si riesce a portare il bilanciere al mento facendo lavorare maggiormente il trapezio. Con una presa più larga lavorano di più i deltoidi.

Posizione di partenza

In piedi si afferra il bilanciere con le mani in posizione prona. La presa è pari circa alla larghezza delle spalle. Le ginocchia sono leggermente flesse e anche l’anca per ridurre lo stress sulla regione lombare e maggiore stabilità.

Esecuzione

Tirate il bilanciere verso l’alto di fronte a voiflettendo i gomitifino circa all’altezza del mento (secondo alcuni esperti è bene arrivare fino all’altezza della bocca). Durante tutta la fase concentrica (o positiva, cioè durante la fase in cui il bilanciere viene tirato verso l’alto), tenete sempre i gomiti ad un’altezza superiore rispetto ai polsi.

Respirazione

Durante il sollevamento si espira, nel ritornare alla posizione iniziale si inspira.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *