LAVORARE, ALLENARSI E MANGIARE BENE. TRINOMIO POSSIBILE?

Lavorare, allenarsi e mangiare bene. Trinomio possibile?

Lavorare full time e allo stesso tempo allenarsi costantemente e mangiare come si deve è estremamente difficile.
Io ci sto provando, ma come bilancio della prima settimana non posso essere soddisfatto.
Ho seguito infatti solo 3 lezioni CrossFit, delle 4 che mi ero programmato. Inoltre dovrò correre
oggi pomeriggio e/o domani. L’allenamento CrossFit questa settimana non è stato duro, anzi.
Il workout di lunedì consisteva in 50 Jumping Jacks, 40 Swings, 30 Squats, 20 Pull ups. Per 4 rounds, 3 per i meno allenati. (come riferimento cronometrico ho conseguito il workout in 17 minuti). L’allenamento CrossFit di mercoledì coinvolgeva Lunges, Push ups, Swing, Box Jumps e Knee to elbow eseguiti nella formula 21-18-15-12-9-6 oppure 18-15-12-9-6. L’allenamento CrossFit di ieri ha coinvolto invece Push press e Squat box jump.
E’ sull’alimentazione, come al solito, che riscontro le difficoltà maggiori. Per “mettere su massa”, il mio obiettivo dei prossimi mesi, devo riuscire a mangiare bene e allo stesso tempo tanto. L’alimentazione a mio avviso è l’unica cosa in grado di farti fare il “salto di qualità”. Intendo costruire una muscolatura importante e allo stesso tempo definita, addominali scolpiti, benefici sulla salute. Ad ogni modo, pur preparandomi il pranzo la sera prima, non riesco a fare gli spuntini. Mi riesce ancora difficile trovare il modo di mangiare il corrispettivo in cibo di 40/50 grammi di proteine sulla scrivania del mio ufficio. Il problema oltre che logistico è anche pratico. Devo infatti trovare alcune soluzioni e pasti da 20-25 grammi di proteine, comodi da mangiare, buoni, economici e che alla lunga non stufino. (La bresaola potrebbe essere perfetta, ma non voglio spendere 5 euro al giorno, solo per le merende!).
Questa sarà la mia missione per la prossima settimana, oltre a una migliore ovviamente la schedulazione degli allenamenti. Il mio programma sarà:
Martedì: Allenamento CrossFit + Petto;
Giovedì: Allenamento CrossFit + Bicipiti-Tricipiti;
Venerdi Allenamento CrossFit + spalle e dorso. Mi lascerò come opzionale un altro giorno tra lunedì, sabato e domenica per un allenamento CrossFit da fare a casa + gambe e un altro giorno per la corsa.
Ogni commento e consiglio è ben accetto 🙂
A presto

The CrossFit Diary

The CrossFit Diary

L’allenamento può prevede circuiti di allenamento ad alta intensità o esercizi con sovraccarichi che vanno eseguiti con attenzione. Assicurati di essere nella condizione fisica adatta per svolgere questo tipo di allenamento prima di iniziare oppure di essere seguito da uno specialista del settore

IL CROSSFIT: ISTRUZIONI PER L’USO

Mi presento. Sono Alessandro e voglio raccontavi il CrossFit. Vi starete chiedendo chi sono e quale sia la mia conoscenza ed esperienza sul programma di allenamento che sta emergendo con prepotenza negli ultimi anni. La risposta è nessuna.

Sono infatti uno come tanti di voi che si avvicina per la prima volta al CrossFit. Userò questo blog per raccontare quotidianamente i benefici, i miglioramenti e i metodi di allenamento che caratterizzano questo programma di rafforzamento fisico.

Diamo una definizione. Il CrossFit “è un programma di rafforzamento e condizionamento fisico pensato per aiutare le persone a conquistare un benessere completo e generale. Il programma di CrossFit si concentra su una serie di movimenti funzionali che cambiano costantemente, eseguiti ad alta intensità per raggiungere una prestanza fisica totale, e rendere le persone pronte a ogni genere di sfida fisica”.

Ho frequentato per diversi anni il mondo del fitness e nel 2012 ho conseguito la certificazione ISSA per personal trainer. Mi sono sempre documentato, allenato e ho sempre cercato di acquisire il meglio da ogni metodologia di allenamento. Ricercando in rete mi sono quindi imbattuto anche nel CrossFit. Devo essere sincero, ne sono rimasto immediatamente colpito, ma provenendo dal “mondo della palestra” ero un pò scettico riguardo ai risultati sorprendenti ottenuti dalle persone che lo praticavano. Dopodiché sono partito per l’Australia accantonando leggermente il mio interesse. Fino a ieri.

Ieri infatti ho frequentato la mia prima lezione di CrossFit. Che dire, è stata dura. Ho fatto un circuito che coinvolgeva squat, affondi, trazioni e distensioni agli anelli senza pause per 22′. Oggi non riesco a scendere le scale senza risultare uno zombie, ma posso dirvi che è stato un allenamento completo e che portato avanti con costanza e disciplina potrebbe davvero dare la possibilità di ottenere benefici sorprendenti. Si dice infatti che a praticare il CrossFit siano gli atleti più allenati e completi.

“Mangia carne e verdure, noci e semi, un po’ di frutta, pochi amidi e niente zucchero. Mantieni l’apporto calorico a un livello tale che favorisca l’allenamento ma non l’accumulo di grasso. Esercitati e allenati con i sollevamenti principali: Deadlift, clean, squat, presse, C&J e snatch. Allo stesso modo, impadronisciti delle basi della ginnastica: pull-up, dip, arrampicata sulla corda, push-up, sit-up, presse in piedi, piroette, flip, spaccate e prese. Vai in bici, corri, nuota, fai vogate, etc., forte e veloce. Cinque o sei giorni a settimana mescola questi elementi in tutte le combinazioni e i percorsi che ti suggerisce la tua creatività. La routine è il tuo nemico. Continua a fare allenamenti brevi e intensi. Impara e pratica regolarmente nuovi sport.” (cit. Greg Glassman, fondatore di CrossFit)

crossfit-attrezzi11.jpg